Pordenone eccome se legge

Pordenonelegge, per quel che mi riguarda, è uno dei festival letterari più riusciti. Sebbene non sia stato registrato un aumento significativo dei visitatori, anche a causa del maltempo, questa edizione mi è parsa ancora più interessante e meglio organizzata della scorsa (ad esempio e molto banalmente: gli “angeli” sapevano cosa fare con chi aveva il press pass, mentre lo scorso anno c´era stata parecchia confusione). Programma ricchissimo, io mi sono divisa abbastanza equamente tra Letteratura, Poesia e Arcipelago Treccani.

Leggi tutto “Pordenone eccome se legge”

pordenonelegge 2017: guida al weekend alla “festa del libro”

Anche quest´anno tornerò a Pordenone in occasione della sua “festa del libro” pordenonelegge (13-17 settembre).

Il programma, molto stimolante e variegato, segue alcuni temi principali che trovo interessantissimi, anche per motivi professionali, tra cui: La lingua italiana (Arcipelago Treccani), I libri dei ragazzi, Letteratura, Poesia.

Ecco una selezione degli eventi di sabato e domenica, giornate nelle quali mi troverete a spasso per la città.

Leggi tutto “pordenonelegge 2017: guida al weekend alla “festa del libro””

Il Salone di Torino, il bottino

In questo book haul si parla di:

  • Régis de Sá Moreira, Come in un film, trad. Daniela Almansi, NN Editore
  • Ivano Porpora, Nudi come siamo stati, Marsilio
  • Elena Mearini, Strategia dell´addio, LiberAria
  • Ben Lerner, Odiare la poesia, trad. Martina Testa, Sellerio
  • Fabrizio Pasanisi, Bert e il Mago, Nutrimenti
  • Henrik Ibsen, Casa di bambola, trad. Anita Rho, Einaudi
  • Fëdor Dostoevskij, Umiliati e offesi, trad. C. Ursin, Editrice Lucchi