I consigli della libraia ~ UN´IMPRECISA COSA FELICE di Silvia Greco

di Raffaella Musicò (Libreria Virginia e Co., Monza)

Il libro di oggi è Un’imprecisa cosa felice di Silvia Greco, edito da Hacca.

Scritta da un’esordiente che fa tutt’altro nella vita, questa storia resta impressa nel cuore. Mi ha fatto tornare in mente una cosa che ho sentito dire a Ginevra Bompiani, che uno scrittore è tale solo se cerca la verità – ecco, Silvia ha scavato fino a trovarla.

Leggi tutto “I consigli della libraia ~ UN´IMPRECISA COSA FELICE di Silvia Greco”

I consigli della libraia ~ LA TERRA SI MUOVE di Roberto Livi

di Raffaella Musicò (Libreria Virginia e Co. di Monza)

Il libro di cui voglio parlarvi oggi è l’esordio di un autore italiano, un mio coetaneo di Pesaro. Mi pare importante dirlo perché il suo racconto, il racconto del suo mondo con il respiro corto, mi ha colpito al cuore. È lontano nella sua caratterizzazione – eppure come suona vicino, familiare.

Leggi tutto “I consigli della libraia ~ LA TERRA SI MUOVE di Roberto Livi”

I consigli della libraia ~ AUTOBIOGRAFIA DI UNA FEMMINISTA DISTRATTA di Laura Lepetit

di Raffaella Musicò (Libreria Virginia e Co., Monza)

Quando mi sono imbattuta in Tonio Kroger ero al liceo. […] Da allora ho elaborato la ferma convinzione che incontrare il libro giusto al momento giusto fosse un fatto fondamentale e necessario. Questa convinzione non l’ho mai persa. E proprio questa convinzione, al momento buono, mi ha spinta, piena di entusiasmo e di imprudenza, a mettere in piedi La Tartaruga edizioni, per riempirla di libri assolutamente necessari, da leggere a ogni costo.

Il libro è Autobiografia di una femminista distratta di Laura Lepetit, siamo a pagina venti. Il che vuol dire che ce ne sono volute oltre dieci per “cominciare dall’inizio” il racconto di questa avventura, che è il fulcro di questo scritto.

Leggi tutto “I consigli della libraia ~ AUTOBIOGRAFIA DI UNA FEMMINISTA DISTRATTA di Laura Lepetit”

I consigli della libraia ~ FAIR PLAY di Tove Jansson

di Raffaella Musicò (Libreria Virginia e Co.)

Jonna aveva la felice caratteristica di svegliarsi ogni mattina come a una nuova vita, che le si stendeva davanti bianca e immacolata fino a sera, senza quasi mai neanche l’ombra degli errori e delle preoccupazioni del giorno prima.

Parto con l’incipit perché mi ha fatto sorridere come di rado è accaduto con gli autori nordici che ho letto finora: si tratta di Fair Play di Tove Jansson ed è un piccolo libro-culto, adesso, per me.

Leggi tutto “I consigli della libraia ~ FAIR PLAY di Tove Jansson”