Nata nel 1988 a Torino, vivo in Germania da cinque anni.

Durante il primo quarto di secolo della mia vita, mi sono dedicata a studi linguistici ed economici e ho cercato di sopravvivere a devastanti esperienze lavorative. Nel frattempo ho girato un po’ l’Europa e ho letto tutto ciò che mi è capitato a tiro, da Kafka a Il diario di Bridget Jones.

Negli anni delle scuole superiori sono entrata nella redazione italiana dello European School Magazine Uniting Future. Dal 2010 sono caporedattrice del portale Il Club del Libro.it e dal 2016 collaboro con Magma, il magazine per gli italiani in Germania. Nel gennaio 2014 ho aperto questo blog, che prima si chiamava Odor di Gelsomino e ora si chiama Marginalia.

Organizzo e modero eventi letterari, faccio correzione di bozze e traduco dal tedesco verso l’italiano. Nel 2018 uscirà il mio primo romanzo, E lucevan le stelle, per i tipi di Miraggi Edizioni.

Insegno l’italiano come lingua straniera e coordino il progetto interculturale di educazione alla lettura Nati per Leggere Deutschland in diverse città della mia zona.

Studio Comparatistica e Italianistica alla Facoltà di Filologia della Ruhr-Universität Bochum e, nel tempo libero (quale tempo libero, vi chiederete – e me lo chiedo anche io), il violoncello.

Varie ed eventuali: acquisto compulsivamente taccuini e materiale di cancelleria, metto tre cucchiaini di zucchero nel caffè, sorrido molto; amo le d eufoniche, i numeri dispari e le righe orizzontali; faccio solamente elenchi da tre, cinque o dieci punti.

Qui si parla di me e del blog:

Giuditta legge – I Tre Colori della Lettura del 15/09/2017

E-book “Il Club del Libro. Ieri, oggi e domani”, scaricabile qui gratuitamente

The Heroine’s Journey del 31/10/2016

Liebster Award del 27/07/2016

Giramenti – L’è ‘n gran bel Proust! del 13/02/2016

Curriculum del lettore del 26/09/2015

La Rivista di LeggereOnline News del 29/03/2015