24 volte al secondo ~ COSE MOLTO CATTIVE

In questo nuovo appuntamento con la rubrica di cinema di Odor di Gelsomino, Maria Antonietta Amico ci consiglia un film di ormai vent´anni fa, da vedere o rivedere: Cose molto cattive, con Cameron Diaz e Christian Slater.

di Maria Antonietta Amico

Non si tratta di una nuova uscita, ma di un film ben diretto e ben recitato, che unisce comico e drammatico, mescolando sangue e bouquet da sposa, delitti e capricci femminili in un modo così ben dominato dall’ironia corrosiva del regista che ne risulta un capolavoro.

Laura desidera che il suo matrimonio sia perfetto e impiega ogni energia. Il fidanzato collabora, ma è coinvolto dai suoi amici di sempre in un addio al celibato a Las Vegas. Tra alcool e droga, gli uomini si divertono come pazzi, ma una giovane prostituta, chiamata in camera, muore in un tragico incidente. Lo scopre l’addetto alla sorveglianza e gli amici, confusi e terrorizzati, finiscono per uccidere anche lui. Il seppellimento dei cadaveri avviene (ed è una scena imperdibile) nel deserto, poi tornano a casa.

I preparativi per il matrimonio intanto procedono inesorabilmente, mescolandosi a delittuose conseguenze per l’esperienza vissuta a Las Vegas, che ha lasciato tracce in ognuno degli uomini. Il controllo è perduto: rimproveri, minacce, sensi di colpa e assurda pretesa d’innocenza.

Finalmente il matrimonio arriva e la sposa sembra appagata, ma…. L’umorismo del film è travolgente: la cornice dei preparativi della festa stride in modo corrosivo con quel che effettivamente accade, rivelandone l’assurdità.

Da vedere o rivedere.

***

Titolo originale Very Bad Things, durata 100 minuti, USA, 1998, regia di Peter Berg, con Cameron Diaz, Christian Slater, Jon Favreau.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *