Sì, oggi sono 30.

Quest’ultimo anno è stato molto difficile (e ancora lo è), pensavo avrebbe segnato la mia rinascita e invece sono ancora qui ad aspettare di vedere la luce fuori dal tunnel. In più, sono stata sommersa dallo studio e dal lavoro. Senza contare mio figlio, che ha bisogno di me più che mai.

Ergo, ho trascurato il blog e tutto ciò che gli ruota attorno, la mia lista 30 x 30 è andata a rilento e non ho organizzato nessuna festa per il mio trentesimo compleanno (però ho imparato a preparare la panna cotta, come da punto 26). Va bene così, va bene lo stesso.

Ho deciso che la mia lista 30 x 30 mi accompagnerà anche durante il mio trentesimo anno, che sarà sì quello della rinascita. Mi sembra, semplicemente, troppo bella per lasciarla a metà. Ho deciso di darmi tempo in tutti i sensi: rallenterò.

Vi ringrazio di cuore per l’affetto dimostratomi oggi.