Nel diorama – Come salvarsi la vita e sopravvivere al panico del lettore senza libri

di Leonardo Niglia

Ora dirò una cosa banale, ma che è sempre bene tenere a mente. Leggere è come viaggiare, nel tempo e nello spazio. Ed è come avere la possibilità di vivere mille vite diverse senza muoversi dal divano, comprarsi un nuovo guardaroba o sbattersi tanto in palestra o con la dieta. Nulla mi vieta di immedesimarmi in d’Artagnan. Anche se resto sul divano a sgranocchiare patatine e trangugiare Coca Cola e se a malapena so reggere in mano un coltello da portata. Detto questo, la cosa che più spaventa il lettore accanito è ritrovarsi senza un libro da leggere.

(altro…)

BRAVE CON LA LINGUA di AA.VV.

Quest’oggi esce in libreria l’antologia di racconti curata da Giulia Muscatelli Brave con la lingua. Come il linguaggio determina la vita delle donne (Autori Riuniti), nella quale molte brave autrici  raccontano quali siano state le definizioni e i luoghi comuni in cui è capitato loro di venire incastrate e dei quali è stato difficile liberarsi.

(altro…)