Passaparola ~ A CACCIA NEI SOGNI di Tom Drury

È uscito ieri il secondo volume della Trilogia di Grouse County di Tom Drury. Vi avevo già raccontato di La fine dei vandalismi, sicuramente leggerò presto anche A caccia nei sogni, nell´attesa poi di Pacifico il prossimo anno.

Tom Drury ritorna a Grouse County per raccontare pochi giorni cruciali nella vita della famiglia Darling, in cui tutti cercano di ottenere qualcosa, ma senza sapere come farlo.

Charles, ovvero Tiny, vuole un vecchio fucile legato a un ricordo d’infanzia; Joan, sua moglie, è in cerca delle aspirazioni perdute; Lyris, la figlia di Joan, vuole trovare un punto fermo da cui cominciare davvero a crescere; e il piccolo Micah, figlio di Charles e Joan, vuole sfuggire al buio della sua stanza a costo di perdersi nel buio delle strade cittadine.

Dalla vastità dei panorami e dei personaggi della Fine dei vandalismi, Drury si concentra adesso su un frammento di quel mondo, racchiuso in un unico weekend, in cui gli eventi si dilatano come nei sogni e i protagonisti rivelano tutta la loro umanità, nell’intensità dei desideri e negli sforzi, ora comici ora drammatici, per diventare persone migliori.

Tom Drury, scrittore americano nato in Iowa nel 1956, ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui la fellowship della Fondazione Guggenheim. Attualmente insegna al Bard College di Berlino. A caccia nei sogni è il secondo romanzo della Trilogia di Grouse County, dopo La fine dei vandalismi, che ha ricevuto il premio come Notable Book dell’Ala, l’associazione delle biblioteche americane. NNE pubblicherà tutti i libri della trilogia.

***

Tom Drury, A caccia nei sogni, trad. Gianni Pannofino, 232 pagine, NN editore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *